eConsulting Engineering

Realizzazione asilo nido in via Val Seriana – Comune di Lainate (MI)

Committente

Comune di Lainate (MI)

Impresa esecutrice

Consorzio Stabile Infratech S.c.a.r.l

Importo

€ 2.408.012,93

Servizi e prestazioni

Progettazione esecutiva

Anno di realizzazione

2022

Descrizione del progetto

Il seguente progetto esecutivo riguarda la realizzazione di nuovo edificio didattico (scuola dell’infanzia), ubicato in via Val Seriana, località Lainate, Comune di Milano (MI).

L’area interessata dall’intervento è stabile e pressochè pianeggiante; non sono presenti fenomeni geologici e geomorfologici attivi in grado di comprometterne la stabilità e non sono inoltre presenti faglie superficiali, discontinuità o cavità.

L’intervento prevede la realizzazione di due edifici, denominati:

  • Edificio Didattico;
  • Edificio di Servizio;

Per quanto riguarda l’edificio didattico, il progetto prevede la realizzazione di una struttura a pareti portanti in legno con tecnologia X-Lam, realizzata su un unico livello fuori terra e senza interrato. L’apparato fondale è costituito da travi di fondazione continue a “T rovescia” in c.a. di classe C25/30, con dimensione minima dello zoccolo pari a 80×40 cm, impostate ad una quota di circa 135 cm da piano campagna; tale quota rispetta ampiamente quanto richiesto da indagine geologica; la copertura è realizzata principalmente mediante elementi principali e secondari in legno lamellare.

L’orditura principale è costituita da una maglia regolare a rombo di elementi lignei in legno lamellare principalmente in classe GL24h e, in minima parte, in classe GL28h (si vedano elaborati grafici), tutti di dimensioni 20×80 cm, connessi tra loro mediante apposite staffe metalliche a scomparsa.

L’inclinazione tra le travi principali è di 60 gradi. L’orditura secondaria è costituita da travetti in legno lamellare classe GL24h di dimensioni 10×12 cm a passo costante di 62,5 cm. Tali travi sono posizionate al disopra le travi 20×80 cm e sono connesse all’orditura principale mediante vite verticale.

La rigidezza di piano è garantita inoltre dalla presenza di lastra in fibrogesso tipo “Fermacell” interposta tra gli elementi lignei, e dalla presenza di una lastra di OSB al disopra i travetti stessi.

Le pareti sono realizzate in legno con tecnologia X-Lam ed hanno spessore pari a 12 cm a 3 strati (40+40+40 mm); esse sono collegate alla testa della fondazione mediante apposite staffe metalliche, chiodi e tasselli.

La costruzione, così come previsto al par. 2.4.2 delle NTC2018 e relativa Circolare Esplicativa, rientra in Classe d’Uso III (Costruzioni il cui uso preveda affollamenti significativi).

Il progetto prevede la realizzazione di una struttura a pareti portanti in calcestruzzo armato realizzata su un unico livello fuori terra e senza interrato. La copertura è realizzata principalmente mediante solai alleggeriti Cobiax; in corrispondenza dell’ingresso principale dell’edificio e in corrispondenza dell’entrata di servizio posteriore la copertura è realizzata mediante soletta piena avente spessore 20-30 cm.

Le pareti sono realizzate mediante il sistema di Pannello Doppio Nydron con un nucleo in calcestruzzo armato di spessore pari a 20 cm. Le fondazioni sono a travi di dimensione 80x40cm in calcestruzzo C25/30.

La costruzione, così come previsto al par. 2.4.2 delle NTC2018 e relativa Circolare Esplicativa, rientra in Classe d’Uso III (Costruzioni il cui uso preveda affollamenti significativi).

My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.